Italiano
  • S.S. 113 EST n. 100 - Carini (PA) - Italia
  • (+39) 091.8691592

MASTER GOMMONI

La Master nasce dalla grande passione per il mare dei suoi fondatori i coniugi Gargiulo, negli anni 70 iniziarono questo cammino, nel cuore di Milano a Segrate, all’inizio la loro esperienza si concentrava nel terziario per la lavorazione dei tubolari in neoprene per quasi tutte le aziende storiche di settore, ma nel 1983 fondano la Master.
Nel 1997 quando l’azienda era già posizionata tra le migliori marche italiane, Gargiulo Pietro decise di tornare nella sua terra nativa, Palermo, e trasferì la famiglia e l’azienda finalmente al mare.
Oggi la Master vanta una gamma di quasi 60 modelli, la commercializzazione dei suoi prodotti è arrivata in gran parte dell’emisfero, la sua clientela da diporto o da lavoro che sia, è entusiasta dei prodotti, e gode della fortissima esperienza di questa azienda, che rimane oggi tra le pochissime che ancora hanno la forza e la capacità di gestire il proprio prodotto dal modello al prodotto finito.

PRODUZIONE

La lavorazione ha inizio dalla pulizia degli stampi, per continuare con la loro ceratura, ed in fine si devono verniciare con il primo strato di gelcoat, a seconda del colore richiesto dal cliente.
Si passa cosi, in stamperia, dove verranno lavorate ( a sandwich ) sia la carena che la coperta, per poi essere assemblate ed in fine, estratte dagli stampi.
Nel frattempo si prepara il tubolare, con tutte le fasce di montaggio e di allestimento grafico, mentre dalla stamperia arrivano componenti come la consolle, il roll bar, le plancette ecc..
Una volta pronti tutti questi accessori, si passa al reparto montaggio tubolari, dove vengono appunto assemblati e decorati a seconda del modello e dei colori richiesti dai clienti; mentre si allestisce il tubolare, si montano anche le componenti strutturali come la consolle.
Alla fine del processo produttivo, si passa al reparto di finitura, cioè dove viene montata l’accessoristica varia, tipo verricelli, bitte, volante, corrimani ( preparati nella nostra acciaieria ), per poi essere montata in ultimo la cuscineria.
Si pulisce il battello, si verificano gli impianti ( elettrico, di ventilazione e impianto benzina) e finalmente si può imballare con polietilene termoretraibile, pronto per essere trasportato verso la sua destinazione.

pulizia stampo